financial times treviso

(Italiano) Venezia è troppo affollata? Vieni a Treviso per un aperitivo

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Lo dice anche il Financial Times: non andare a Venezia, vieni a Treviso. Quando l’affollamento in laguna diventa eccessivo, meglio trasferirsi nella terraferma e partire alla scoperta di una splendida città d’arte. A chi sta progettando un viaggio per la prossima estate il famoso giornale inglese sconsiglia le mete sovraffollate, come Venezia, Reykjavik, Praga o il Serengeti. Consiglia invece puntare su quattro valide alternative. In Italia il suggerimento del Financial Times è visitare la splendida Treviso.
Leggi l’articolo originale del Financial Times su Treviso.

Non andare a Venezia, prova Treviso

Per il Financial Times Treviso ha molto da offrire ai turisti: una città fortificata attraversata da canali che ricordano Venezia, una cattedrale del dodicesimo secolo, numerose boutique alla moda e molte piazze, dove sorseggiare il tipico spritz. L’aperitivo a Treviso ha inoltre la buona abitudine di essere accompagnato con gli sfiziosi stuzzichini. Tutto questo a soli 20 minuti di treno dalla più famosa e troppo affollata Venezia.

L’aperitivo a Treviso al Botegon

Una tappa da non perdere per chi viene in città è il Botegon: una vera istituzione per l’aperitivo a Treviso. Aperta fin dal 1890, è una delle osterie più tipiche. Qui si può gustare una selezione di ottimi vini, birre e spritz accompagnati dai cicchetti tradizionali. Per accompagnare i drink si possono scegliere le famose polpette, sia di carne che di pesce, preparate con ingredienti freschi di stagione, i crostini con baccalà mantecato, i fritti, i folpetti e tante altre delizie.