Piatto di Pasta e fagioli osteria treviso botegon

Perché Andare Al Botegon

Parlano del Botegon rubrica “Parlano di noi”

Lo storico Botegon è uno dei simboli dell’aperitivo a Treviso.  Qui si viene per star bene con se stessi e con gli amici, in serenità, senza necessità di abbigliamento “in”. Approfittando dell’ampio dehors qui convergono giovani e meno giovani, sorseggiando spritz e prosecco in compagnia, ma gustando anche tutti i cicchetti dell’antica tradizione trevigiana, persino i più rari tipo i bogoi, le rane fritte e i fiori d’acacia, fatti come una volta.

Perché Andare Al Botegon

È L’AUTENTICA OSTERIA TREVIGIANA
-respiri tradizione, gustando l’identità culturale gastronomica di Treviso
-in un edificio storico, dallo stesso bancone di 50 anni fa, mangi le specialità nostrane di quel tempo
-il momento dell’aperitivo è un incontro di epoche, che attrae i giovani con le delizie di una volta
-qui ci vengono i ventenni, i trentenni come i novantenni, perché è la casa di tutti
-aperto tutti i giorno, per tutto il giorno

OFFRE I CICCHETTI ARTIGIANALI DELLA TRADIZIONE VENETA
-specialità n.1 le polpette fatte a mano, vuoi alla carne, vuoi con ingredienti stagionali
-crostini con baccalà mantecato, gamberi fritti, moscardini, capesante e altri grandi classici della cicchetteria veneta tipica
-si mangiano molte specialità passate di moda e introvabili altrove: bogoi, nervetti, rane fritte, fiori di acacia panati e fritti
-riscoprire gli antichi sapori del territorio trevigiano è un’esperienza culturale, che al Botegon rivive soprattutto fra i ragazzi più giovani
-non mancano poi alcuni classici snack come il panino alla porchetta o l’ottimo panzerotto della casa
-dolci tipici a rotazione periodica: crostate, frittelle, lingue di gatto e svariati biscotti di stagione

È QUI, TRA UNO SPRITZ E UN’OMBRETTA, CHE INIZIANO LE SERATE
-all’ora dell’aperitivo, non c’è un città un locale che offre la vitalità del Botegon
-ottima scelta di vini veneti alla mescita, con qualche sconfinamento in Friuli, Trenitno, Piemonte, Sicilia e Campania
-ode al prosecco: qui trovi l’intera gamma Val D’Oca, dal millesimato extra dry al Cartizze
-oltre 20 birre artigianali scelte: su tutte, Baladin, Pedavena Centenario e 32
-liquori e distillati premium, fra cui alcune ottime grappe nostrane, nonché rum invecchiati serviti con cioccolato e zucchero di canna
-ottimo per l’estate il Mojito preparato con rum invecchiato 15 anni
-c’è di che sbizzarrirsi per rinfreschi di laurea o bicchierate di compleanno

http://2night.it/al-botegon-treviso.html

PRENOTA ALL’OSTERIA TREVISO BOTEGON

info@botegon.com telefono (+39) 0422 54 83 45 e se vuoi puoi anche PRENOTARE

cicchetteria enoteca treviso

Bacaro tour anche a Treviso. Ecco dove far l’aperitivo con spritz e cicchetti

Apriamo la nuova rubrica del Blog “Parlano di noi”
Ecco un interessantissimo articolo di 2Night che parla del Botegon

Lo so: da questi locali dovrei stare distante. La mia bilancia me lo ricorda ogni mattina; peccato però che quando arriva l’ora del tramonto il DNA veneto accenda un diavolo in me, come cantava qualcuno. Anche perché a Treviso osterie ed enoteche spuntano ad ogni angolo, con le loro vetrinette cariche di vizi e sapori della terra, che farebbero cadere in tentazione pure un asceta induista. Passeggiate a zonzo per questa città e vi sentirete in un campo minato, rischiando di farvi prendere dal panico per l’imbarazzo della scelta enogastronomica. Ecco dunque 8 posti che ti consiglio per farvi un bel tagliere di affettati e formaggi nostrani tipici, oppure una cicchettata di quelle che da aperitivo si tramutano in vera e propria cena. Spesso peraltro ben più gratificante di soluzioni meno a buon mercato.

cicchetteria enoteca treviso botegon
cicchetteria enoteca treviso botegon

Storico è dir poco: una cinquantina di anni ben portati per il Botegon in piazzale Burchiellati. La giovane gestione ha saputo riproporre la freschezza dell’autentico aperitivo veneto: nel suo bancone una vetrina ben farcita di bogoi, nervetti, gamberi fritti, moscardini, panini con porchetta e le mitiche polpette fatte a mano. Ovviamente, ottima la scelta di vini e anche birre artigianali.

L’Osteria Arman, frontestante a Piazzale Burchiellati, incarna la storia della cicchetteria trevigiana. In tutte le stagioni le sue vetrinette traboccano di crostini, tartine e paninetti preparati con i prodotti freschi del momento. Occhio di riguardo ai salumi del territorio.
Nome completo: Vechia Hosteria con Alimentari. Con una o due T, poco importa, l’aperitivo è ruspante Dai Naneti con paninetto e vinello. Un must per il trevigiano. Mortadella o prosciutto? Meglio evitare ogni indecisione ed andare sul sicuro con un bel tagliere. Ambiente unico pieno di cose appese alle pareti…che poi son la storia di un locale tra gli storici della città.
Altra istituzione cittadina è Muscoli’s, regina delle pescheria di Treviso. Soprattutto in estate, un atto dovuto alla cultura locale è sedersi sui tavolini all’esterno gustando un panino con la porchetta, un crostino col baccalà e via dicendo. Senza scordare il prosecchino d’ordinanza!
Se qualcuno non è mai stata Dalla Gigia, corra all’istante in Vicolo Barberie, a fare ammenda per la propria ignoranza con una “mozza” del maestro Ovidio. Acciuga o prosciutto. E ti sfido a fermarvi ad una soltanto.
Ha tutto il calore delle autentiche osterie trevigiane l’Osteria Ai Filodrammatici nell’omonima via difronte alla Loggia dei Cavalieri. Qui si può passare non solo per un pranzetto o per una cena ricchi dei tipici ed amati piatti della tradizione, ma anche per un semplice aperitivo: ovviamente vinello e cicchettini con musetto e polentina, sarde in saor, polpettine, tartine con crudo di Sauris e formaggio ubriaco.

I posti alla moda

Nel centro nevralgico dei wine bar ubicato dietro Piazza dei Signori è inconfondibile il profumo dei taglieri preparati alla Cantinetta Venegazzù. Una scelta fantastica di formaggi stagionati, affettati freschissimi, cicchetti doc da assaporare seduti nell’elegante terrazza del locale.
Posto frequentatissimo da giovani e universitari è il Due Piani, il bar di Via Campana aperto tutto il giorno, dislocato appunto su due piani più piccolo dehors esterno. Qui si viene soprattutto per l’offerta di tramezzini appena fatti, da leccarsi i baffi.

L’alternativo

L’Eden Cafè, zona Viale Montegrappa, è famoso perché offre un happy hour tutti i giorni della settimana: non dovete far altro che ordinare un drink da 3,50 euro, e trovate per voi un bancone costantemente rifornito di tartine, crostini, crocchette di patate, anelli di cipolla e chi più ne ha più ne metta.

Foto da Facebook – Antica Osteria Al Botegon.

Articolo tratto da http://2night.it/2014/07/23/cicchetteria-enoteca-treviso.html