• Sort Blog:
  • All
  • aperitivo treviso
  • bar Treviso
  • Eventi Treviso
  • home-festival
  • migliori bar
  • musica treviso
  • osteria Treviso
  • parlano di noi
  • Senza categoria
  • vino treviso
treviso

1°MAGGIO – 5 COSE DA FARE A TREVISO

1°MAGGIO – 5 COSE DA FARE A TREVISO

Tutti sappiamo che il 1° maggio di ogni anno, in molti Paesi del mondo viene celebrata la Festa dei Lavoratori, per non dimenticare i traguardi raggiunti dagli stessi in campo economico e sociale ma soprattutto per ricordare la conquista di un diritto ben preciso: l’orario di lavoro quotidiano fissato a otto ore. E poiché la maggior parte dei lavoratori il 1° maggio avrà il giorno libero, anche coloro che in genere lavorano durante il week end, vi diamo qualche spunto di cosa poter fare nella giornata di domenica, bello o brutto tempo che sia!

1-Domenica è #PORTADABERE aperitivo all’Antica Osteria Al Botegon accompagnato da Dj Set, ideale per chi vuole trascorrere un tardo pomeriggio in compagnia degli amici con un buon prosecco o uno spritz, e stuzzicare qualcosa tra l’infinita scelta di cichetti che propone la casa.

2- ‘Treviso Street Food & Jazz’, da venerdì 29 aprile a domenica 1 maggio tra piazza Borsa, il Quartiere Latino e Piazza San Vito più di cinquanta artisti si esibiranno dal vivo in concerti nella città di Treviso e nei locali del centro. 

3-Domenica 1° maggio sarà l’ultimo giorno per andare a vedere la mostra di “El Greco in italia, metamorfosi di un genio” a Ca’ dei Carraresi. Biglietti a metà prezzo su Treviso Today.

4-Per i più piccini, sempre a Ca’ dei Carraresi, si celebra il nuovo capitolo di Star Wars “Il risveglio della Forza con una mostra dedicata all’affascinante universo di Guerre Stellari

5- Per chi desiderasse fare un giro fuori Treviso, può recarsi a Guia, piccola frazione adagiata sulle colline di Valdobbiadene, che ancora per pochi giorni ospita la 48ª mostra del Valdobbiadene DOCG. Per info e prenotazioni tel: 348 1439717 – 340 5204527.

 

Sperando di avervi dato qualche idea interessante su come trascorrere il vostro week end a Treviso, restiamo in attesa di sapere cosa sceglierete…!

 

 

 

 

 

spritz best

Lo Spritz: una moda, un “must” o vera tradizione?

Spritz Aperitivo a Treviso, il must del triveneto

Vi siete mai chiesti se lo spritz è una semplice moda tipica dell’Aperitivo trevigiano? Se si tratta di un must del quale non si può fare a meno quando si è in compagnia o quando si ha semplicemente voglia di sorseggiare qualcosa di fresco, perfetto in ogni occasione? E se andassimo un po’ indietro nel tempo e vi dicessimo che questo aperitivo ha una storia che solo i veri amanti dello spritz conoscono.

Ma come nasce lo Spritz? A metà dell’800, nei territori veneti sotto il dominio del regno austro ungarico, gli austriaci per stemperare l’elevata gradazione alcolica dei vini veneti, li avrebbero allungati con selz o acqua frizzante. Con una spruzzatina d’acqua il vino scivolava molto meglio e così nacque lo Spritz, dal tedesco spritzen (spruzzare).

Con l’andare del tempo la ‘ricetta’ dello Spritz ha subito molte influenze. Se oggi entrate in un bar e ordinate uno Spritz vi verrà servito un bicchiere con prosecco, acqua gassata e… e qui si apre un mondo!

“CITTÀ CHE VAI, APERITIVO CHE TROVI”!

Se chiedete uno Spritz a Treviso vi verrà servito un calice con ghiaccio, Prosecco, Aperol, Selz e una fettina d’arancia, qualcuno aggiunge anche l’oliva. Ma se vi spostate verso Padova, Venezia o addirittura in Friuli, in diversi locali il vino in genere è fermo e al posto dell’Aperol, si prediligono Campari, Select o Cynar. Un’alternativa che arriva dal Trentino, e che riscuote sempre grande successo è il freschissimo Spritz Hugo, con qualche fogliolina di menta e sciroppo di sambuco al posto dell’Aperol, irresistibile!

Dello Spritz esistono indubbiamente molte varianti, ma a prescindere dal bitter che si scelga, resta sempre l’aperitivo d’eccellenza al quale abbinare cibi di ogni genere. Noi vi consigliamo finger food e cicchetti. All’Antica Osteria Al Botegon a Treviso ne troverete una valanga! ( Scopri il menu ) .Venite a provarli, e buon Aperitivo!

PortaSanTomaso3mod

Treviso arte cultura e tradizione

TREVISO UNA CORNICE D’ARTE E DI MOSTRE

Treviso è una città da visitare in qualsiasi stagione, con il passo lento di chi vuole assaporarne ogni angolo, scoprire scorci originali, respirare la tranquilla vita cittadina.

Dicono che “se la vedi t’innamori” ed è proprio così, perché Treviso oltre ad essere una città d’arte da visitare almeno una volta nella vita, propone importanti mostre che suscitano l’interesse non solo dei trevigiani, ma anche di molti turisti.

Da non perdere è “Venere nelle terre del Canova” dove la bellezza è di casa. Una mostra nell’esaltazione del bel vivere, nella promozione e valorizzazione del territorio.

Considerevole interesse ha riscontrato la mostra dedicata a Maurits Cornelis Escher approdata al Museo di Santa Caterina a Treviso verso fine ottobre e conclusasi i primi di aprile. Anche la mostra di “El Greco in italia, metamorfosi di un genio” ha riscosso notevole successo, tanto da essere prorogata fino al 1° maggio a Ca’ dei Carraresi.

L’arte e la storia che caratterizzano Treviso si possono rivivere non solo visitando i musei, ma anche in alcuni locali storici e osterie del centro città.

Se ci si vuole svagare e prendere una pausa, magari degustando un buon calice di vino, o le specialità locali a pochi passi da Ca’ dei Carraresi e dal Museo di Santa Caterina a Treviso, l’Antica Osteria Al Botegon è il luogo ideale! E’ l’autentica osteria trevigiana dove respirare tradizione, gustando l’identità culturale e gastronomica del luogo. Si possono assaporare le specialità del posto e di una volta in base alla stagionalità. Ma il momento migliore è decisamente quello dell’aperitivo. Tra uno Spritz, un Prosecco e qualche cichetto si crea un incontro di epoche che attrae gente da ogni parte della città. Esclusiva è l’atmosfera della domenica sera all’Osteria Al Botegon, sotto Porta San Tomaso, dove trascorrere una piacevole serata in compagnia con aperitivo e dj set dalle ore 18.

 

vinitaly-2012

VINITALY E DEGUSTAZIONI A TREVISO

VINITALY

Si rinnova il tanto atteso appuntamento con il più grande Salone italiano del Vino e dei Distillati, dal 10 al 13 Aprile 2016 a Verona riapre VINITALY, giunto alla cinquantesima edizione!
Vinitaly è la manifestazione che più d’ogni altra ha scandito l’evoluzione del sistema vitivinicolo nazionale ed internazionale, contribuendo a fare del vino una delle più coinvolgenti e dinamiche realtà del settore primario.
Il programma completo di eventi, spettacoli e degustazioni è online su www.vinitaly.com

TREVISO e VINITALY – NON SOLO VINO!
Assieme alla Camera di Commercio di Treviso alla 50esima edizione della fiera Vinitaly di Verona dal 10 al 13 aprile saranno presenti, nel padiglione 4 del Veneto importanti cantine come: Val D’Oca, Bonotto Delle Tezze, Fattori, Nicolis, Bortolomiol, Torre Maschia…
Se volete partecipare al Vinitaly senza preoccuparvi dell’organizzazione, potete mettetevi in contatto con l’AIS (Associazione Italiana sommelier). La delegazione organizza infatti una giornata al Vinitaly con partenza da Treviso in pullman lunedì 11 aprile alle ore 7:45 e rientro alle ore 19:30. Tutte le informazioni su www.aisveneto.it

Per tutti coloro che volessero assaggiare i grandi vini veneti senza doversi recare al Vinitaly, possono trovarli all’Antica Osteria Al Botegon, in Viale Burchiellati n. 7 a Treviso. Lo staff sarà lieto di consigliarvi tra una vasta scelta che va dai vini bianchi e rossi, alle bollicine.

Non perdete le serate di degustazioni che l’Osteria Botegon propone periodicamente. Il prossimo appuntamento è il 14 aprile con la cantina Zaccagnini, aperitivo con degustazione di vini e cicchetti speciali. Per maggiori informazioni www.botegon.com
E allora CIN CIN!

VINITALY 
As in previous years, we are happy to welcome you at Vinitaly in Verona, the largest event dedicated to the world of wine in Italy, which got to its 50th edition and will take place from 10th to 13th April!
Vinitaly is the event that more than any other has marked the evolution of the wine system on a national and international scale, making wine one of the most exciting and dynamic realities in the primary sector.
The complete programme of events, exhibitions and tastings is available at www.vinitaly.com

TREVISO and VINITALY – NOT ONLY WINE!
Both Treviso’s Chamber of Commerce and some important wineries like Val D’Oca, Bonotto Delle Tezze, Fattori, Nicolis, Bortolomiol, Torre Maschia will be present in pavilion 4 (Veneto) at Vinitaly, the 50th International Wine & Spirits Exhibition, held in Verona from 10th to 13th April.

If you want to go to Vinitaly without worrying about the organization, you can get in touch with AIS (Associazione Italiana sommelier – Italian Sommelier Association). AIS organizes a coach which will leave from Treviso on Monday, April 11th at 7:45 am and will return at 7:30 pm.
For further details visit www.aisveneto.it

If you want to taste all the great wines Veneto can offer, but you can’t go to Vinitaly, come and visit us!
You can find us at Antica Osteria Al Botegon , Viale Burchiellati n.7 -Treviso. Our staff will serve you the best wines, choosing from a wide selection which ranges from red and white wines, to sparkling ones.

Don’t miss the tasting nights Osteria Botegon organizes periodically. The next appointment is on 14th April with Cantina Zaccagnini: enjoy an aperitivo with the tasting of special wines and finger food! Visit www.botegon.com for more information.
CHEERS !

 

A.d.S.

Ragazze treviso Botegon aperitivo

Sapevatelo ! 8 cose che devi sapere prima di uscire con una trevigiana

Riportiamo il simpatico articolo apparso su Cosmopolitan approposito delle nostre ragazze trevigiane. Una cosa che assolutamente piace fare a loro e chi vi permettere di acquistare punti ai loro occhi è “vanno spesso alla ricerca di osterie per mangiare bene” … siamo sicuri che l’Osteria Botegon è tra queste 😉 buona lettura

Link articolo

Articolo di

8 cose che devi sapere prima di uscire con una ragazza trevigiana

Hai sentito un vago accento veneto e capito che la ragazza che stai puntando è di Treviso? Sappilo fin da subito: amano stare all’aria aperta, curano molto il look e vanno spesso alla ricerca di osterie per mangiare bene. Preparati con queste dritte e partirai già con il piede giusto

Si dice che le uniche a tirarsela più delle milanesi siano proprio le trevigiane… ma ormai è un mito da sfatare. Le famose “piazzarotte” di un tempo si sono trasformate in casual chic hipster finte scazzate (ma in realtà dal look studiatissimo) che tendono a frequentare le osterie più che i locali trendy. Quindi, attenzione alla scelta dei posti e degli eventi a cui portare la tua nuova fiamma trevigiana! Ecco un aiutino:

1. Falle sapere subito cha adori stare all’aria aperta! La ragazza di Treviso non è assolutamente pigra, preferisce andare a fare una passeggiata o ancora meglio un giro in bici piuttosto che stare chiusa in casa. Se le proporrai di andare in bici in Restera resterà piacevolmente colpita. È la zona che costeggia il nostro amato fiume Sile e sicuramente la zona più rilassante di Treviso: vicinissima al Centro storico, ma immersa in un’atmosfera magica fatta di cigni e paperelle e di alberi rivestiti di coloratissimi pizzi fatti all’uncinetto. Se poi le proponi anche una corsetta sulle Mura, o sempre in Restera, ti vedrà con occhi diversi!

2. Stupiscila con un’uscita mattutina. Un appuntamento fisso per tutte le ragazze e signore di Treviso è il sabato mattina con il Mercato che si tiene tra Piazzale Burchiellati e Piazza del Grano (che in realtà si chiama Piazza Matteotti, ma noi la chiamiamo così!). Se la inviti a fare un giretto al Mercato, le fai scegliere un bel mazzo di fiori in uno dei tanti banchetti profumatissimi e concludi l’uscita portandola a fare colazione… conquisterai un bel po’ di punti!

3. Ricordati che adora il vintage e l’antiquariato! C’è poco da dire, la ragazza di Treviso ha un’attenzione particolare per tutto ciò che è vintage (arredamento, abbigliamento, accessori, stampe…) e ci tiene sempre ad avere il pezzo giusto e possibilmente unico da sfoggiare. Un appuntamento imperdibile è il Mercatino dell’Antiquariato che si volge nell’antico Borgo Cavour (dove c’è anche un bellissimo negozio di vestiti griffati usati) che si tiene ogni quarta domenica del mese… se non ti fai cogliere impreparato sulle date la lascerai senza parole!

4. L’aperitivo è sempre importante, non trascurarlo. È vero che l’aperitivo non si fa più in piazza, ma è pur sempre un momento del week end (ma anche infrasettimanale) fondamentale, anzi molto spesso si trasforma in aperitivo lungo. Le ragazze di Treviso, pur amando la buona cucina, spesso sono disposte a rinunciare alla classica cena per prolungare l’aperitivo da un’osteria all’altra “cicchettando” con paninetti, polpette, frittini, crostini con baccalà mantecato e un’altra varietà infinita di “cicchetti”. La zona più in voga è la Pescheria, passando anche per Piazzetta San Parisio, Porta Santi Quaranta e Piazza Trentin.

5. La ragazza trevigiana è affascinata dal mondo della cultura. Preparati bene su tutti gli appuntamenti culturali importanti e sugli eventi in programma in quel periodo (ce ne sono sempre molti). Avrai solo l’imbarazzo della scelta: tra un appuntamento al Museo Ca’ dei Carraresi, oppure a uno dei due festival musicali più importanti che si tengono sulle Mura o in Dogana (il primo in estate il secondo a settembre), alla presentazione di un libro (c’è una concentrazione altissima di librerie), o a vedere un film d’essai in programma nello storico Cinema Edera. Se è un’amante dei fumetti portala a uno dei tanti eventi del quotatissimo festival internazionale di fumetto e illustrazione che si tiene in settembre.

6. È sensibile ai gesti galanti e ai posti romantici…. come tutte le ragazze! Treviso è una bomboniera di città e svela angoli idilliaci a ogni svolta. Vi do qualche dritta per una passeggiata super romantica: da veri intenditori il vicoletto degli Innamorati dietro il Duomo, o i vicoli e ponticelli in Pescheria per concludere sulla panchina ai Buranelli sotto il salice piangente…. Bacetto sulla guancia assicurato! Evitate di portarla sulle Mura dove trovereste orde di teenager ad amoreggiare sulle panchine.

7. D’estate portala fuori… possibilmente al mare. Le ragazze di Treviso adorano andare a Jesolo, che sia per prendere un po’ di sole o per fare aperitivo e cena, comunque a partire dai week end di maggio a quelli di settembre il centro di Treviso si svuota. Ma anche restando in città devi sapere che l’aperitivo in quel periodo si sposta rigorosamente dal centro alla zona di Silea, lungo il fiume Sile, dove i tramonti sono impagabili!

8. D’inverno invece sul Montello! Quando iniziano i primi freddi, le ragazze di Treviso, amanti della buona cucina e del buon vino, amano esplorare le zone del Montello ricche di trattorie, osterie, agriturismi, ristoranti più o meno storici che propongono piatti tipici, con i prodotti di stagione. Se poi vuoi farle passare una giornata indimenticabile, portala a fare una degustazione in una cantina vinicola lungo la Strada del Prosecco da Conegliano a Valdobbiadene (avrai solo l’imbarazzo della scelta!).
Ricorda anche che, per una trevigiana, l’inizio dell’autunno è sancito dalle Fiere di San Luca (in ottobre) per cui è d’obbligo passarci almeno una serata; se poi le prendi la famosa frittella delle Fiere… hai vinto!

Link articolo

Articolo di

Dove fare Aperitivo a Treviso Botegon

Dove fare aperitivo a Treviso

Tra i locali Treviso dove fare Aperitivo a Treviso, Botegon si annovera tra i più frequentati

La domanda che molti turisti o gente di passaggio per svago o lavoro a Treviso si chiede è : dove fare aperitivo a Treviso ?

L’ aperitivo a Treviso è un rituale e l’Osteria Botegon è una tappa obbligata di trevigiani e non. Il “Botte” significa anche convivialità e socializzazione, tra un Prosecco della prestigiosa etichetta Val d’Oca e il famoso Spritz potrete trascorrere le vostre piacevoli serate in Centro a Treviso abbracciati dalla cinta muraria all’ ombra “dea” Porta San Tomaso. I cicchetti tradizionali e la cucina tipica veneta accompagneranno la scelta della selezione di vini bianchi e rossi sapientemente scelti dall’ oste dell’Osteria Botegon.

Gli appuntamenti imperdibili del Botegon sono l’Aperitivo della Domenica #OMBRADEAPORTA

e il nuovo appuntamento estivo del mercoledì sera San Tomaso Back Home Aperitivo a Treviso

San Tomaso Back Home 2016

San Tomaso Back Home Aperitivo a Treviso

SAN TOMASO BACK HOME  -TERZA EDIZIONE-

A partire dalla seconda settimana di aprile a Porta San Tomaso nella ridente Treviso torna l’aperitivo all’insegna della musica e del divertimento. La collaborazione di tre grandi locali della movida trevigiana daranno vita ad una serie di imperdibili serate di musica dal vivo con gruppi che si esibiranno “live” nella cornice di Porta san Tomaso. In anteprima alcuni nomi: Kollettivo Stesi il 20 aprile, Charlie and the Superbad News il 27 aprile, El Cuento de la Chica y la Tequila e Shaman’s Blues rispettivamente il 4 e 11 maggio.

Ogni mercoledì sera musica dal vivo nel cuore della città fino al mese di agosto: una grande varietà di artisti che sapranno intrattenere il pubblico durante e dopo l’aperitivo fino a notte fonda. Ad ogni band seguirà uno speciale dj Set.

Gli artefici dei gettonati mercoledì sera sono i locali Home Rock Bar con AIRSTREAM e COCKTAIL ON THE ROAD, Antica Osteria “Al Botegon” STREET FOODQUALITY DRINKS e TVB BURGER GOURMET.

Non perdetevi la rassegna più cool della stagione! Da mercoledì 13 aprile ore 18:00 aperitivo, spritz, cocktail, cicchetti, e tanta bella musica!

E se siete dei veri music addicted seguite tutti gli aggiornamenti dell’ Home Festival su www.homefestival.eu, la manifestazione annuale che si tiene a Treviso diventata in pochi anni la più grande d’Italia.

Aperitivo Musica Treviso ? Ti aspettiamo tutti i mercoledì al San Tomaso Back Home !